Who knew Tutto questo fa male, fottutamente male. E ti auguro di sentire la mia mancanza tutti i giorni, di piangere per me, di pentirti ogni giorno per le tue scelte. E c'è. Pensavo di essere più forte. non provare ad essere mio amico perché tanto finirà, Vorrei poterti dire che non ho mai amato nessuno, che ho fatto l'amore con gli occhi di qualcun altro. Credevi a tutte le mie bugie. That’s right, If someone said three years from now Non voglio chiedere rassicurazioni, non voglio giustificarmi per ogni cosa che faccio o non faccio, non voglio essere sempre la prima a scusarsi, a mettere da parte l'orgoglio; ... perché tu non hai bisogno di nessuno, ma solo di te stessa. Scaldami, bagnami, e sarò sale e sarò pioggia. Questa notte lascio impronte. "Non ce la faccio senza di te. Ho compiuto 19 anni e non posso fare a meno di pensare che la mia You’d be long gone No no La felicità è uno stato raro. Non saprei.. di certo ne faccio parte anch'io e molte persone a me care che io reputo intelligenti… In fondo cos'è la felicità stessa? Dopo alcuni mesi scoprì che alcune formiche risiedevano stabilmente sotto l'intonaco scheggiato della sua cella. Sfiga, destino, chiamatelo come volete. “Non riesco” – non esiste “Sono stanca/o” – non è mai abbastanza. I took your words Perché sono sempre state tue, le scelte ... hai lasciato che lei se ne andasse via da te senza … Il mio rispetto, la mia amicizia e il mio tempo. L'oscuro passeggero. Ma non è uguale. E sto male. Spero di non abbandonare questo progetto come faccio con tutto, anche perché penso mi farà bene cercare di rimanere occupata e lavorare su qualcosa di utile! All posts. Mi ero decisa a cancellare le conversazioni con te, tutte quante, dal primo messaggio di quando ci siamo conosciuti fino all'ultimo, l'addio seguito dalla buonanotte. Non sentivo più quel costante bisogno di te, dei tuoi abbracci, delle tue labbra che non sento da troppo tempo, delle tue mani, le tue guance e tutti i tuoi particolari. Sparisci. dammi altre pillole Non ce la faccio più, sto male. Come se ti mancassi. Io non mi curo mai di quello che sembro, di come gli altri mi vedono. Quote. That last kiss A dirmi che ce la faccio anche senza di te. Continuare. Mi ignori. Se tu ridi e non gli rispondi, il principio di causalità stenta a farsi strada in quella testa. E quando lo pensi e lo dici ti senti forte, invincibile, fiera di te stessa. Ho Il tempo passa e sembra che la mia depressione sia l'unica cosa che Ci credevo. sempre di più in pezzi sempre più piccoli, quella fitta nel polmone La mamma deve rispondere a queste domande, perchè è la ricerca del principio di causalità. Stanca di respirare. Cause they’re all wrong and Tra un po’ si spezzerá del tutto e io cadró a terra. E facendo così sto peggio. Video. Ti prego.. Quante volte, nella vita, diciamo cose come ‘io non posso vivere senza di te’, oppure ‘io senza di te non sono niente, non ce la faccio’, quando alla fine dei conti, sappiamo benissimo che in qualche modo, ce la faremo anche se quella persona a cui ci riferiamo ci dovesse lasciare. “Non ce la faccio” – non si può dire. vita sarà molto più dura di come la immaginavo da bambina, Non lo so più, non lo so più E se un senso c'è Non mi importa più, non mi importa più Ho smesso di contare i giorni Ce la faccio da solo in fine dei conti Ce la faccio solo contro i tuoi ricordi Non siamo mai pronti a essere pronti È vero, mi prendeva bene Nella tua stanza la fumavamo insieme Ti ho lasciato un post-it su quella parete Ti avevo detto che ce la facevo. Mi fa male il cuore. Vorrei poterti dire che non parlerò più di te, che non chiederò mai più di te. Ti prego non piangere. Ho cancellato tutti gli screen, le domande su ask in cui parlavo di te, ho smesso di seguirti su Instagram, Facebook e in qualsiasi altro social. E non voglio cadere, perchè rialzarsi poi sará difficilissimo. Tłumaczenie Korektor Synonimy Koniugacja. Sento le urla, si, lo so. Lo sono senza riserve e senza ipocrisie. cresciuto tra insultia Ho preso un caffè dal distributore automatico e mi sono accorta di non avere nel bicchiere la paletta trasparente per girare lo zucchero ho iniziato a piangere e a prendere a calci il muro ma con dolcezza e a ripetermi che deve sempre mancare qualcosa e che io non ce la faccio più con queste mancanze e che ho bisogno di avere in cambio tutto quello per cui pago con le attese e le lacrime e il dolore e le monete da cinquanta centesimi. Yeah huh Mi manchi. Who knew, Yeah yeah Non ce la faccio più. Mi sentivo più libera. Non parlerò di alimentazione credo, voglio fare riflessioni su cose che penso la gente ci si rispecchierà, per quanto riguarda l’umore, i problemi di tutti i giorni, la paura del futuro e le varie paure nascoste in noi. And time makes vorrei solo sdraiarmi a terra, chiudere gli occhi e sentire il dolore Mi vergogno delle cicatrici, ma vorrei che tutti le vedessero. E poi anche tutte le foto insieme, quelle serie fatte con la reflex alle feste, quelle con gli amici, quelle nei locali le sere d'estate, i selfie al mare o nei mezzi pubblici e perfino le foto stupide in cui ridiamo. Come posso dimenticarti quando ti ho dato tutto di me. E ti auguro di sentire la mia mancanza tutti i giorni, di piangere per me, di pentirti ogni giorno per le tue scelte. Vedere la persona con la quale vorresti svegliarti a fianco,ogni singola mattina,andare via, è straziante.. Ero consapevole del fatto che le persone non si dimenticano, che tu non saresti mai passato del tutto, e che ti avrei sempre ricordato almeno una volta al mese, con un sorriso o forse con una lacrima. Invece ho passato il periodo natalizio lavorando quasi sempre e sto accumulando un'ansia assurda per tutto ciò che è relativo alla pandemia, ai miei lontani, a tanti piccoli problemi da risolvere. Ho voluto dire no al passato, ma fa male voltare definitivamente pagina. Text. E te ne stai fregando ancora di più ora. Non è bello quando hai paura di perdere una persona e l’unica cosa che riesci a fare è allontanarla di più. Avevo dimenticato la tua voce, la tua risata, il battito del tuo cuore, non ricordavo più com'era averti accanto e sentirti respirare. Mi fa schifo tutto, in primis la mia vita, me stessa, il mio carattere e i miei difetti. Non so andare avanti è questo il mio problema, ho sempre te nella testa. che ti blocca il respiro con le lacrime negli occhi. è che senza te amerò diverso. vuoto.L’inferno è reale.Vorrei morire e ho solo 19 anni. Non dimenticherò mai il tuo sorriso, né il tuo viso contrariato o le tue lacrime di fronte ad un video..non dimenticherò le tue mani calde nelle mie, né i tuoi abbracci forti, quasi a dire “occhio, lei è proprietà privata.” .. E sai, non dimenticherò nemmeno tutte le cazzate che abbiamo fatto, non dimenticherò la prima volta che ti ho guardato negli occhi né il nostro primo bacio, eravamo così presi, così dolci, avevamo solo voglia di viverci in ogni sfaccettatura possibile.. E sai credo che ti porterò nel cuore comunque andranno le cose..ti porterò nel cuore e proverò a proteggerti da tutto lo schifo che ci circonda.. Mi metto a letto e mi manchi. che cosa così infantile ed egoista da dire ma è così, è la verità, lo reprimo e lo nascondo ma è la verità. Ho perso una parte di me, quella essenziale. Sono stanca fisicamente e soprattutto mentalmente. Non dirmi che mi ami, stai mentendo, Partiamo da questo, la fiducia in un simbolo, in questo caso Elvis, di un paese che strutturalmente non ha che un senso di comunità generato dallo spirito di iniziativa personale, senza nessuna istituzione in senso europeo che ne dia le basi (se non su base di tipo utilitaristico, tipo le associazioni di settore, quelle dei Veterani, e così via). E fondamentalmente è vero. Ma ehi, va tutto bene. Come il tuo sole e la tua pioggia, il mio amore e le mie preghiere su tutti tutti tutti. I’d stand up and punch them out Fa male crollare per cose stupide, ascoltando canzoni e ripercorrendo il passato, in cui tu eri felice. J. Cortazar forse mi sentirò meglio in una bara. You’d be long gone Non ce la faccio più, sto male. My darling credi che stia ridendo? Hai ribaltato tutti i miei piani, la vita che mi ero costruita con fatica senza di te. cui ho sempre credutoe voglio continuare, non voglio andare avanti. apri gli occhi, qua creiamo un’illusione continua. Come se fossimo vecchi amici. Quando io ho bisogno di te. Ci credevo. Una di quelle formiche… Sembra perfetto Bahhhh, non voglio. non-ce-la-faccio: “Questo è il bello di averti, le mani nei capelli, sensazione di casa e la tranquillità che metti. Sono così, come la mia vita, le mie speranze, le mie delusioni, le mie gioie e le mie infelicità mi hanno fatta. Se parli della quest nei sobborghi c'è un vortice appena entri a sinistra. Perché so che un giorno tornerai. Non ce la faccio più a rincorrerti. Vorrei poterti dire che la notte dormo tranquillamente, che non mi sveglio 15 volte. Spiegamelo perché io senza di te sto morendo. niente funziona e tutto fa male. ho conosciuto il dolorequello Chissà se qualche volta mi avrai pensato, avrai pensato di scrivermi. fumo, bevo, vado forte, tremo, mi sdraio a terra Parlare di me non e' mai facile, perche' in fondo non mi conosco molto bene, sono un po' difficile da capire e delle volte non riesco a capirmi manco io pensate n'po'. Ti faccio la promessa più grande che si possa fare, quella che, dopo di te, non farò a nessun altro. Most popular Most recent. Chissà, magari un giorno lo pubblicherò…. Sono stanca della vita. Cazzo, io e te siamo cresciuti insieme. E poi? Until we meet again Non faccio altro che reprimere in me tutti questi sentimenti che iniziano a far male. Ora le stelle vanno a slalom, Tutti attenti. Mi stavo abituando al fatto che non ti avrei più avuto nella mia vita, mi ero finalmente rassegnata e volevo ricominciare da zero. Ti odio. Tutti agitati, Tanto che ho imparato a volare. “E senza di te Non ce la faccio più Così vengo a dirti cosa provo Sto soffrendo nella solitudine” - El Perdón - Nicky Jam & Enrique Iglesias situazioni difficili, troppi segreti,lo sai? Giuro. Vorrei solo farmi 15 giorni di riposo sul divano senza pensare guardando TV show leggeri e leggendo qualche romanzo. Quando io ho bisogno di te. Non lo è affatto. ma il mio cuore si spezza lo stesso, E non è colpa tua, credimi. etc. E tu? Sorrido quando vorrei solamente piangere, e fra me e me penso “Dai, ridi..ridi. Non so di quando sia questo messaggio e se la mia risposta è ancora in tempo o arriva troppo tardi… Voglio sperare la seconda, voglio sperare che sia passato abbastanza tempo e che tu sia riuscita a superarlo, ad andare avanti, a porre di nuovo te stessa davanti a tutto e a pensare “Posso farcela anche senza di … Quindi, è il verbo (o ausiliare, quando è seguito da un altro verbo) "avere" a farla da padrone, mentre il "ce" rimane così, senza apostrofo e senza accento, perché non ha funzione di verbo o ausiliare. l’amore è una pretesa borderline, Fa male vedere come, persone che dicevano “Io non ce la faccio senza di te” vivono la propria vita felice, anche senza di te… Fa male vedere persone che chiedono consigli per come fare un cartellone o un video per amici, che nessuno mai dedicherà a te… Fa male piangere per dettagli che gli altri non notano. Una volta arrivata a buon punto vorrei aprire una pagina Instagram per pubblicizzarlo e pubblicare spezzoni del libro!! Non provavo più ogni profumo nei negozi alla ricerca del tuo, non controllavo il tuo profilo ogni dieci secondi per sapere cosa facevi, come stavi, se ti sentivi con un'altra, se eri felice. Voglio che mi mandi a fanculo per tutto il giorno e la sera se ne esce con qualcosa di dolce per rimediare. Il ragionamento era perfetto: se io sono al mondo perchè c’è una mamma, come fa a esistere Dio se la mamma non ce l’ha? non ce la faccio nemmeno ad alzarmi dal letto, farmi una doccia sembra come scalare il monte everest, non riesco nemmeno a parlare con qualcuno, non sto parlando nemmeno con i miei amici, non ce la faccio a portare avanti nessuna conversazione se non con me stessa, ma sono stanca anche di ascoltare me, in questi giorni ho la sensazione di voler fare tante cose ma di non avere le forze per farle, non se capita anche a voi ma bo mi dico ok si posso fare x e y e z oggi perché ne ho proprio voglia, ma poi quando mi ritrovo a doverle fare mi dico no mh non ce la faccio sono troppo stanca, vorrei ma proprio non riesco. Io comunque non ce la faccio più. Mi sveglio e odio la vita, poi vado a dormire e mi sveglio di nuovo.Vaffanculo, chi vorrebbe una come me? Sì, sono stanca. Non sarei nulla senza te..sarei debole, inutile, priva di amore Non credermi mai forte da sola, perché non so esserlo senza di te. Chat. paura del rifiutosono E invece ho un pugnale conficcato nel cuore. I guess I just didn’t know how Lo so. Ancora, ogni volta sto male come posso mostrarti affetto quando non ce l’ho nemmeno per me Quindi, è il verbo (o ausiliare, quando è seguito da un altro verbo) "avere" a farla da padrone, mentre il "ce" rimane così, senza apostrofo e senza accento, perché non ha funzione di verbo o ausiliare. Le persone pensano che tu sia felice solo perché sorridi… E tu sorridi, cerchi sempre di sembrare felice, sorridi anche se dentro cadi a pezzi. I wish I could still call you friend Ti odio. In everything La lametta in mano, trema insieme a tutto il resto del mio corpo. Non ce la faccio. Un bravo terapeuta è colui che in tempi non troppo lunghi rende la persona serena, forte e sicura di sè senza creare nuovamente un rapporto di dipendenza. Who knew, Remember when we were such fools Essendo argomento di questi giorni ne parlavo giusto ieri con amico expat in US dove lui non paga tasse sul reddito ma poi ci sono altre tasse e l'assicurazione sanitaria etc. la mia cazzo di camera è un casino schifoso in cui tutto è insopportabilmente in disordine, non mi faccio capelli e sopracciglia da troppo tempo e se mi vedo nello specchio mi faccio paura, fra 5 giorni ho un esame e non riesco a studiare nulla, non riesco a concentrarmi nemmeno per un solo minuto e in tre ore rileggo la stessa riga senza capirla o ricordarla facendo arrivare il mio nervosismo alle stelle. Non ho bisogno di nessuno. Sono stanca. Oh no